home pagechi sonolinksarticoliprogettifotoradioamatoricontattiQSL  

       guestbookforumarea privatamodi digitalidownloadcisar abruzzoCWnewsarchivio


                                                                                

                                           Digital Smart Technology for Amateur Radio


                                                                   Applicazioni disponibili


dStarlet  Messaggistica via web Utilizza JAVA, in Linux, Windows e MacOS. Gli utenti accedono via web browser. E’ possibile avere più browser aperti sullo stesso PC (o su PC diversi) per avere la possibilità di gestire, contemporaneamente, più messaggi verso utenti diversi. Lo stato dell’invio e della ricezione dei messaggi è visualizzato sul browser di qualunque Computer.

Dello stesso autore, anche D-StarCom e D-StarTerm.


D-StarCom  Applicazione, a linea di comando, utile per scambiare i dati delle memorie della radio e il PC.


D-StarTerm  Applicazione Java di monitoraggio e terminale dati. Autore di queste applicazioni è Dean Gibson, AE7Q.


d*Chat   Chat basata su Windows. Occorre prima installare il pacchetto .NET Framework 2.0 package (x86) di Microsoft; utilizza la porta seriale o usb della radio.
Abilita la comunicazione “da tastiera” tra più stazioni contemporaneamente. Consente di utilizzare il ripetitore in modalità GATEWAY; funziona anche in modalità SIMPLEX, quindi in “punto-punto”.  E’ personalizzabile e può inviare periodicamente messaggi QST (beacon); filtra i dati GPS che arrivano assieme ai messaggi. Ha la possibilità di personalizzare fino a 7 messaggi veloci. Autore: Brian Roode, NJ6N.


DStarMonitor  Applicazione web di visualizzazione di dstarusers.org . Permette di visualizzare la lista degli utenti in transito su qualsiasi gateway della rete, visualizzando il CALLSIGN, l’orario, il Gateway di transito e la porta operativa con la localizzazione geografica del Ripetitore. Consente il link alle informazioni APRS, utilizzando Jfindu locator come visualizzatore delle mappe mondiali, con report dei Ripetitori attivi. L’applicazione, realizzata con script PHP e JAVA, si interfaccia ai sistemi tradizionali di APRS, visualizzando le mappe D-STAR e le attività GPS. Autori: Brian NJ6N e Peter AE5PL. 
.

D-PRS  Interfaccia verso APRS. Programma di interfacciamento tra Windows e il DPRS; l’interfaccia grafica non necessita di particolari configurazioni; ha bisogno del pacchetto .NET Framework 2.0 di Microsoft. Si connette  ad un APRS-IS server. Converte le posizioni GPS, che  giungono da radio D- STAR remote, in APRS tradizionale, utilizzando la rete D-STAR. Con tale software le radio in DV consentono di effettuare il traffico-voce contemporaneamente al traffico-dati.
Autore: Peter Loveall, AE5PL


uSmartDigi   D-GATE  D-STAR gateway verso APRS. E’ una interfaccia tra il DPRS e l’APRS. Serve a convertire, in una radio analogica, il segnale da DPRS ad APRS. Occorre un TNC-X e appunto lo uSmartDigi (si tratta di una schedina aggiuntiva). uSmartDigi svolge la funzione di bridge DPRS-APRS. In sostanza decodifica i dati DPRS, riformattando i dati GPS, rendendoli compatibili per l’APRS. L’insieme “TNC-X + uSmartDigi” prende il nome di D-GATE. D-GATE ha il compito di
inviare i pacchetti ai gateway APRS. Vantaggio: non vi è la necessità di un PC per il software; c’è già tutto il necessario per operare stand-alone. Autore:TNC-X è stato sviluppato da Jhon Hansen, W2FS. uSmartDigi è sviluppato da Rich Painter, AB0VO.


D-STAR Query   E’ un software per applicazioni personalizzate (es., su PC remoto). Occorre preconfigurare il programma sul computer remoto: lo si raggiunge tramite D- STAR utilizzando il modo DV, in modalità LowSpeed. Inviando altri parametri al PC remoto, questi li aggiunge allo script precedentemente predisposto, eseguendolo in remoto. Autore: Peter Loveall, AE5PL.



Applicazioni Opendstar.org


dShark  E' un D-STAR packet protocol analyzer


dsWatch Visualizza nel gateway le informazioni di sincronizzazione  in tempo reale delle tabelle.


dEcho  L’applicazione viene richiamata quando sul campo URcall (UR) viene inserito il carattere “E” (echo) (per esempio: IR3UEF E): se questo parametro viene ricevuto dal ripetitore, la trasmissione viene registrata e reinviata (riascoltata) sullo stesso ripetitore. In definitiva, è una eco della propria trasmissione e può essere utile per eseguire dei test sul transito; non è attivo su tutti i ripetitori. Può essere utilizzato come beacon vocale.

                          


 

2009 © IK6IHU - Webmaster

  2009 © IK6IHU - Webmaster