home pagechi sonolinksarticoliprogettifotoradioamatoricontattiQSL  

       guestbookforumarea privatamodi digitalidownloadcisar abruzzoCWnewsarchivio


                                                                                                                                                                                

                                        Digital Radio Mondiale


                                                                                            Ricevitori HF modificati

Utilizzando la scheda audio del proprio personal computer insieme ad un software di decodifica è possibile ricevere il Drm grazie ad una modifica di un “normale” ricevitore HF. Ad oggi esistono due software di decodifica Drm, ecco le loro caratteristiche:

DRM Software Radio Project: software: disponibile solo per il mondo Windows, è stato realizzato dal consorzio Drm ed è reperibile sul sito http://www.drmrx.org

DREAM DRM Software Radio Project : si tratta di software open source sotto GNU General Public License, disponibile per Windows e per Linux , sviluppato presso la Technische Universität di Darmastad. Il software è in continuo sviluppo e può essere scaricato sia in versione sorgente e sia in una versione compilata sul sito http://pessoal.onda.com.br/rjamorim/dream.zip . L’home page di Dream è invece disponibile all’indirizzo http://sourceforge.net/projects/drm/


La modifica da apportare ai più diffusi ricevitori per onde corte consiste nel prelievo del segnale a media frequenza (solitamente 455 kHz o 10.7 MHz) prima del rivelatore. Il segnale a IF viene poi convertito a 12 kHz mediante un convertitore e portato in ingresso della scheda audio del PC. I convertitori posso essere auto-costruiti o acquistati su internet su questi tre siti: la tedesca http://home.t-online.de/home/sat-service/sat/DRM/DRM.htm
La ditta italiana Elad (vende anche convertitori 10.7 MHz / 12 kHz)  http://www.elad.it . Il sito del radioamatore Italiano I5XWW http://xoomer.virgilio.it/i5xww
Un buon database di informazioni su come modificare il proprio ricevitore HF per il Drm è disponibile all’indirizzo www.drmrx.org o sul sito www.mods.dk

(Scarica il file della modifica per Yaesu FT-857 ed  FT-897 di I6IBE)


                                                                                     Ricevitori HF non modificati

Alcuni ricevitori HF grazie alla possibilità di utilizzare filtri a larga banda anche in modalità SSB riescono a ricevere, seppur con prestazioni non ottimali, i segnali Drm senza nessun modifica hardware. Ecco un elenco, non completo, con le impostazioni per ricevere il DRM collegando direttamente l’uscita audio del ricevitore all’ingresso “line-in” della scheda audio del Pc e utilizzando il software Dream o il DRM Software Radio Project.


                  Icom Pcr-1000                 

Modo USB, Filtro 50 KHz, sintonizzando la radio 12 kHz in alto rispetto alla frequenza di trasmissioni del segnale Drm. Se si usa il software Dream attivare l'opzione "inversione segnale"(Flip input Spectrum).


 


               JRC NRD-535D                           

                                 Modo cw - Bandwidth AUX (12kHz) - AGC Slow - Passband -2000 Hz CW Offset (BFO) -5000 Hz.



                             AOR 7030                     

Modo Cw – Filtro 9.5 kHz – Passband -4.2 kHz - sintonizzando la radio 5 kHz in alto rispetto alla frequenza di trasmissioni del segnale Drm
Questo sito http://www.fineware-swl.com/drm.html offre molti consigli a chi vuole provare a sintonizzare i segnali Drm senza modificare il proprio ricevitore.


                                                                                                                                  2009 © IK6IHU - Webmaster

  2009 © IK6IHU - Webmaster